le citta invisibili dei filosofi i nuovi templi 26 apr

L’illusione e le origini dei culti moderni nei nuovi templi Il vasto spazio che separa il porto dall’agglomerato dei nuovi Templi, più che a una piazza assomiglia a un campo allagato. L’immensa pozzanghera che divide le facciate delle costruzioni dall’ampia veduta antistante si impone come fossato protettivo o come il fiume Acheronte che separa il mondo reale […]

identikit alla biennale del disegno rimini 26 apr

Riproposta dei miei identikit alla biennale del disegno   Ho incontrato persone senza averle mai viste in faccia, senza conoscere il loro aspetto fisico. Ci siamo scambiati frasi e immagini di soli pixel. Abbiamo anche cercato di guardarci dentro attraverso le sfumature delle parole e… ci siamo immaginati. Poi ho pensato di inventare il loro […]

il giradino dell'essere nella città invisibile 26 apr

carlo ravaioli “La Città dei Filosofi” olio su tela cm. 90×180 – particolare: Il giardino dell’essere  La contemplazione dell’esistenza Verso il basso a sinistra, dove finisce il muro nero dell’antica fonte, una stradina stretta ci porta a un cortile in parte recintato con al centro una bassa costruzione la cui facciata mostra quattro ingressi. Quelle porte […]

i giardini del non essere le città invisibili dei filosofi 26 apr

carlo ravaioli “La Città dei Filosofi” olio su tela cm. 90×180 – particolare: I giardini del non essere Il lato oscuro del pensiero filosofico Ripercorriamo con lo sguardo le facciate dei templi dirigendoci verso il lato in ombra del complesso monumentale. Le chiese un tempo riservavano, per il cimitero, il terreno a nord freddo e […]